Attività per i turisti nelle grotte

Le Grotte di Frasassi non contemplano solo un’ interessantissimo percorso turistico, dove lo spettatore può ammirare uno dei più singolari spettacoli della natura, ma è tutto un’insieme di iniziative promosse dalla Pro Loco, allo scopo di rendere il le persone parte attiva della visita.

Una particolare attenzione viene rivolta alle numerose scolaresche, che ogni anno visitano questo luogo, riservando loro un programma di formazione didattica, unitamente a Lega ambiente, sono stati studiati e creati ben sette laboratori a carattere scientifico, con attività da svolgersi sia all’interno che all’esterno delle grotte.

Le Grotte di Frasassi sono aperte tutto l’anno, la temperatura che si registra nel sottoterra si aggira  sui 14°, il consiglio è quello di abbigliarsi in modo adeguato, meglio portarsi un maglioncino, attenzione se soffrite di claustofobia, gli ambienti molto angusti sono sicuramente da evitare.

La visita alle grotte è possibile solo con una guida, il biglietto dal costo molto accessibile, anche grazie alle numerose promozioni, può essere prenotato o acquistato direttamente alla biglietteria, su di esso è riportato l’orario d’accesso, la puntualità è d’obbligo, perché il gran numero di visite è possibile solo rispettando i turni prestabiliti.

Il percorso tradizionale si snoda per circa 1 chilometro, tra passerelle e gradini, che ne agevolano il transito, il alternativa viene proposto il Percorso Azzurro ed il Percorso Rosso, tutte le attrezzature necessarie, come calzini, stivali e caschi muniti di lampada, vengono fornite gratuitamente direttamente dall’organizzazione.

Sono molto diversi per il grado di difficoltà, il Percorso Azzurro viene proposto come anteprima con brevi arrampicate ai ragazzi che abbiano superato i 12 anni di età, si compone di tutta una serie di cunicoli, gallerie, dove ogni tecnica è ammessa per superare ogni ostacolo e per mettere alla prova le proprie abilità, la durata è di circa 2 ore.

Nel Percorso Rosso della durata di 3 ore si potranno cimentare coloro che hanno già un po’ di esperienza nelle arrampicate, sempre assicurati ad una corda, i vari turisti dovranno affrontare bassi e stretti cunicoli e superare ostacoli grazie all’aiuto delle guide ed agli appigli naturali della roccia.

Una iniziativa molto gradita è il permesso di realizzare foto, naturalmente senza l’uso di flash, a testimonianza della bellezza del paesaggio, le numerose guide, appartenenti al Consorzio di Frasassi, mettono disposizione spazi del percorso ove è possibile immortalare il momento, naturalmente solo in zone ben definite.

Nelle vicinanze delle grotte si può accedere alle terme, inoltre i molti alberghi della zona, oltre alla magnifica accoglienza, all’interno ospitano servizi di SPA e noleggio biciclette per vivere la natura, magari seguendo il percorso avventura sul fiume nel Borgo di San Vittore.

Ogni anno Genga ospita l’edizione del Frasassi Rock Climbing Festival, ad animare la manifestazione è la presenza di campioni provenienti da tutte le parti del mondo, per cinque giorni chiunque potrà cimentarsi nelle varie prove di arrampicata libera.